Curare la piorrea

La paradontologia, in due parole, è la parte super specialistica dell’odontoiatria che si occupa di studiare i tessuti del paradonto (letteralmente derivato da peri: attorno e odons: dente) e tutte le disfunzioni ad esso correlate.

La parodontologia si occupa perciò dei tessuti molli (il legamento periodontale e la gengiva) e di quelli duri (cemento e tessuto osseo alveolare) che stanno intorno al dente e che, in normali condizioni di salute, ne assicurano la stabilità nell’arcata alveolare. Ma non è tutto qui, si occupa anche delle malattie che intaccano il parodonto, e vengono chiamate più genericamente malattie parodontali, parodontopatie o piorrea.

Il termine si riferisce proprio alla fase terminale del dente malato che si presenta con fuoriuscita abbondante dal parodonto di sangue e pus ed il parodonto stesso risulta mobile rispetto all’osso alveolare ma, cosa più importante, è assolutamente incapace di masticare. Anche se esternamente il dente è esente da carie, sano, non è possibile recuperarlo in alcun modo e, in questo caso, parliamo di parodontopatia espulsiva.

La malattia più frequente, tra tutte le varie forme di parodontopatie, è la malattia parodontale dell’adulto e, quando l’igienista dentale o l’odontoiatra informano il paziente, è quella che intendono quando parlano di piorrea, utilizzano forse un termine improprio ma più comprensibile e chiaro alla maggior parte delle persone.

Il termine piorrea non viene più utilizzato nella odontoiatria moderna, è stato sostituito dal termine parodontite.

La definizione corretta di parodontite è:  malattia ad eziologia batterica ed a patogenesi infiammatoria. È provocata da batteri e genera una vera e propria infiammazione. Le gengive sanguinano, all’inizio solo se stimolate ma poi anche spontaneamente.

È una malattia che colpisce in genere dopo i trenta anni e si stima che almeno dieci milioni di italiani ne soffrano. Con il passare degli anni si perde la gengiva intorno all’osso alveolare dovuto sia al naturale allontanamento gengivale che all’allungamento fisiologico dei denti.

Per quanto riguarda la cura della piorrea e delle malattie inerenti alle gengive e alle ossa il nostro centro è l’eccellenza in Italia!

Piorrea

Cura della piorrea