Sedazione cosciente

La sedazione cosciente, che possiamo trovare definita anche come sedo-analgesia, è una tecnica anestesiologica che consente di indurre una condizione di rilassamento, amnesia e controllo del dolore e viene utilizzata per piccoli interventi chirurgici o in caso di specifici esami diagnostici.  

Quando parliamo di sedazione cosciente cosa intendiamo?

Grazie a questa specifica tecnica il paziente, a cui vengono somministrati dei farmaci ansiolitici e antidolorifici, resta cosciente, ma non prova alcun dolore e affronta l’intervento in totale rilassatezza. Al termine dell’intervento inoltre non ricorderà nulla di quanto avvenuto.

Perché utilizzare la sedazione cosciente

Tale sedazione è molto utilizzata in ambito dentistico in quanto presenta numerosi vantaggi. Innanzitutto consente di eliminare completamente l’ansia avvertita dai pazienti, inoltre permette di non sentire alcun dolore per tutto l’intervento, nemmeno l’ago dell’anestesia in bocca, e di affrontarlo in completo relax. Oltre a ciò consente di eliminare anche il riflesso del vomito e di graduare l’effetto sedativo in relazione ad ogni paziente, per garantire la massima sicurezza.  

Tale tecnica provoca infatti rilassamento neuro-muscolare accompagnato da uno stato di lieve analgesia ma consente anche l’auto-mantenimento della pervietà delle vie aeree e dei riflessi fisiologici di protezione, come ad esempio il riflesso della tosse e della deglutizione.

La maggior parte dei pazienti inoltre è così rilassata da dormire serenamente e senza ansia per tutto l’intervento.

Nella clinica Cannizzo la passione e la cura per il paziente sono fondamentali: il Dottor Cannizzo infatti vuole che i suoi pazienti affrontino i trattamenti implantologiciSENZA IL MINIMO STRESS”. Per questo viene utilizzata questa specifica tecnica che garantisce un intervento in totale relax, garantendo ottimi risultati senza alcuna sofferenza.

Anche gli odontofobici ritroveranno il sorriso in totale relax

Tanti sono i colleghi dentisti italiani che addirittura affidano i propri pazienti più odontofobici alle cure della Clinica Cannizzo, in cui lavorano anestesisti di grande prestigio e preparazione. La clinica infatti è molto attenta al benessere dei propri pazienti e gli interventi di implantologia (in genere dai 3 impianti in su) vengono effettuati solo in sedazione cosciente endovenosa praticata da un medico anestesista.

L’ansia, che in alcuni casi si presenta propriamente come “fobia da dentista”, si può vincere facilmente e direttamente in studio, mettendo in atto procedure terapeutiche non invasive e asintomatiche.

La sedazione cosciente è una di queste in quanto permette di ottenere un completo stato di benessere mediante la somministrazione di farmaci (benzodiazepine) attivi sul sistema nervoso centrale e dotati di attività sedativa. Tale attività sedativa però non influisce sul mantenimento della coscienza e questo consente di dialogare e collaborare con il dentista nel corso dell’intervento.

Dopo un’attenta anamnesi e una visita anestesiologica pre-operatoria, viene valutato e scelto il farmaco più adatto per il paziente che deve mantenere un’adeguata sedazione con il minimo rischio per la propria salute.

Tramite la sedazione infatti, mantenendo i parametri vitali costantemente monitorati, gli obiettivi finali di alleviare l’ansia e produrre amnesia vengono facilmente raggiunti e l’effetto sintomatico post-operatorio viene nettamente attenuato.

Innegabili sono dunque i vantaggi di questa tecnica all’avanguardia. L’ansia può scomparire definitivamente, lasciando solamente degli ottimi risultati e una dentatura finalmente perfetta e funzionale.